L’obiettivo del progetto è promuovere audit energetici nelle PMI e incoraggiare l’implementazione delle misure proposte. È stata scelta una metodologia olistica per affrontare i diversi ostacoli, basata su tre dimensioni: individuale, organizzativa e istituzionale. La prima riguarda l’ideazione e l’erogazione di un programma di formazione integrato E&T (Education and Training) indirizzato allo staff delle PMI e accreditato con 5 crediti ECTS o livello EQF 6. Un numero minimo di 720 esperti saranno formati. Il programma E&T si concentrerà sui dati finanziari e tecnici necessari per dimostrare che misure specifiche sono efficaci in termini di costi. Il personale formato metterà in pratica le nozioni acquisite in almeno 160 casi pilota. Quest’ultima parte è collegata alla seconda dimensione del progetto, rivolta al personale dirigente delle PMI. Durante i casi piloti effettuati dallo staff che segue il corso e supportato dai partner del progetto, saranno erogati brevi corsi interni specifici per le esigenze delle PMI e indirizzati al loro personale dirigente. Tali brevi corsi di formazione saranno erogati anche per il personale operativo, per un totale di almeno 800 persone. Infine la terza dimensione riguarda workshop mirati, in cui saranno coinvolti e interagiranno sia il personale dirigente delle PMI che gli attori chiave nel finanziamento di progetti energetici. I workshop si baseranno sui dati reali forniti dai casi pilota, con l’obiettivo di colmare il divario tra audit energetici e finanziamento effettivo delle soluzioni proposte. Inoltre, saranno sviluppati 4 strumenti di formazione a lungo termine:

  • un manuale avanzato in 7 lingue
  • una piattaforma web per l’analisi energetica
  • uno strumento per il monitoraggio e il targeting (M&T)
  • uno strumento per la misurazione e la verifica (M&V)

Le attività di cui sopra porteranno significativi e validati risparmi energetici nelle PMI e stabiliranno un’adeguata cultura energetica. Si stima che attraverso le azioni di SMEmPower si avrà un risparmio di energia primaria di 24,87 GWh / anno, innescando almeno 4 milioni di € di investimenti. SMEmPower coinvolgerà diversi attori del mercato e organizzazioni, sia attraverso il suo comitato consultivo, sia come partecipanti alle varie attività.

Breve termine: SMEmPower Efficiency assicurerà che le barriere ai progetti di efficienza energetica vengano rimosse in favore dell’adozione di progetti di efficienza energetica attraverso l’innesco di decisioni congiunte fra professionisti del settore energetico e responsabili delle PMI, quali partecipanti ai corsi SMEmPower Efficiency, società di consulenza per le PMI, entità finanziarie ed ESCO, associazioni pertinenti e soprattutto associazioni di professionisti o di industriali.

Medio termine: SMEmPower Efficiency consentirà una migliore attuazione delle politiche di efficienza energetica e migliorerà la digitalizzazione dell’industria verso la quarta rivoluzione del settore.

Lungo termine: SMEmPower Efficiency sarà fortemente promosso, consentendo e supportando gli esperti di energia ad utilizzare strumenti efficaci per l’ottimizzazione energetica, nuove tecnologie e processi guidati dall’efficienza energetica, in una stretta collaborazione con il personale dirigente delle PMI.

Elenco dei partner

AUTH – Aristotle University of Thessaloniki (Coordinator)

https://www.auth.gr/en

https://power.ee.auth.gr/

(EL)

TEES – Teesside University

https://www.tees.ac.uk/

(UK)

SGZ – Chamber of Commerce and Industry of Stajerska

https://www.stajerskagz.si/en/

(SI)

UTC – Universitatea Tehnica Cluj-Napoca

https://www.utcluj.ro/en/

(RO)

OEB – Cyprus Employers and Industrialists Federation

http://www.oeb.org.cy/

(CY)

SERVELECT – Servelect SRL

https://servelect.ro/

(RO)

ENERGIADA – EnerGia-Da

(IT)

UPV – Universidad Politécnica De Valencia

http://www.upv.es/index-en.html

(ES)

adelphi – Adelphi Research Gemeinnützige Gmbh

https://www.adelphi.de/en

(DE)

UOWM – University of Western Macedonia

https://uowm.gr/en/home/uowm-home-en/

(EL)

Gli obiettivi di SMEmPower Efficiency sono coerenti con quelli del bando, in particolare con il tema generale di aumentare la capacità delle PMI europee ad effettuare audit energetici e attuare misure standard e innovative di risparmio energetico, utilizzando la varietà di strumenti e opzioni di finanziamento disponibili. Nello specifico si mira a:

  • Incrementare la conoscenza e le competenze di almeno 720 esperti di energia nelle PMI (Energy Manager, Energy Auditor, Environmental Manager, professionisti dell’efficienza energetica, ecc.).
  • Creare ed erogare un (1) programma E&T, un corso per professionisti dell’energia in 8 paesi, nell’ambito del Quadro Europeo delle Qualificazioni (EQF), sulla base di programmi di apprendimento comuni di livello 6.
  • Certificare il corso utilizzando la procedura formale di ciascun paese, assegnando crediti ECTS per riflettere il carico di lavoro previsto, utilizzando il modello già sperimentato con successo nel progetto MEnS H2020 (https://cordis.europa.eu/project/id/649773).
  • Consentire la cooperazione e l’utilizzo transnazionali dei crediti acquisiti, attraverso piani sostenibili concordati e utilizzando i modelli dei programmi di gestione dell’energia EUREM e CEM.
  • Sviluppare e rendere operativa una (1) piattaforma di gestione energetica online che migliorerà la realizzazione del programma E&T proposto, consentirà agli utenti di utilizzare attivamente i propri dati di gestione energetica, di diffondere le azioni pilota e consentire la cooperazione e la comunicazione internazionale tra i partecipanti, nel quadro di digitalizzazione prevista in Industry 4.0, connesso con la piattaforma EEFIG De-Risking per l’efficienza energetica(DEEP).
  • Sviluppare e rendere disponibili sulla piattaforma web 2 strumenti specializzati su monitoraggio e targeting (M&T) e misurazione e verifica (M&V). Applicare questi strumenti nel programma E&T per quantificare i risparmi energetici e economici, applicare indicatori finanziari per valutare l’opportunità di investimenti, eseguire analisi di fattibilità sulle soluzioni proposte e dei risparmi, basate sull’analisi energetica.
  • Fornire il programma E&T con un approccio integrato; utilizzando la piattaforma e il portale web di gestione dell’energia, concentrandosi sull’uso degli strumenti di analisi energetica M&T e M&V e sull’azione pratica nei siti pilota.
  • Fornire formazione e promozione della piattaforma di gestione energetica online gratuita, per almeno 720 professionisti dell’energia. Gli utenti caricheranno i dati energetici online o offline e riceveranno utili informazioni su potenziali risparmi, correlazione e influenza di fattori interni e M&T, esempi reali di risparmi energetici e M&V, secondo l’International Performance Measurement and Verification Protocol (IPMVP).
  • Fornire, durante il progetto, supporto nelle analisi energetiche, assistenza tecnica e proposte concrete per il risparmio energetico in almeno 160 siti pilota in PMI selezionate, al fine di implementare efficacemente tecniche e strumenti di gestione dell’energia (M&T, M&V) e ottenere risparmi energetici convalidati.
  • Fornire, durante l’azione pratica nei siti pilota, brevi corsi di formazione ai responsabili delle PMI, raggruppandoli in base alle loro specificità, utilizzando professionisti e docenti qualificati. Inoltre, offrire una breve formazione interna sui siti pilota a tutto il personale, utilizzando i professionisti formati e i docenti, come mezzo per moltiplicare l’impatto del programma E&T. Tutto ciò ad almeno 800 responsabili e personale delle PMI. Inoltre, offrire una breve formazione interna sui siti pilota a tutto il personale, utilizzando i professionisti formati e i docenti, come mezzo per moltiplicare l’impatto del programma E&T. Tutto ciò ad almeno 800 responsabili e personale delle PMI.
  • Riunire i responsabili delle PMI e soggetti chiave principalmente da enti finanziatori, in workshop mirati organizzati al fine di accelerare l’attuazione delle misure di risparmio energetico proposte.
  • Promuovere e facilitare l’accesso alla piattaforma web e ai suoi strumenti a tutti i professionisti dell’energia interessati.
  • Promuovere l’empowerment degli esperti di energia così come e i risultati di risparmio energetico del progetto SMEmPower Efficiency attraverso il portale web e almeno 24 seminari e/o workshop nazionali e internazionali.
  • Stabilire e trasferire i meccanismi di valutazione degli strumenti di M&V in almeno 15 associazioni collegate all’efficienza energetica, agenzie nazionali e transnazionali per l’energia.
  • Mantenere connessi alla piattaforma web di gestione dell’energia, almeno 720 esperti di energia come beneficiari diretti del progetto (alla fine del progetto e per almeno 5 anni dopo il completamento del progetto).
  • Presentare soluzioni di finanziamento e facilitare il collegamento con diverse ESCO locali o europee, istituti di finanziamento e altri soggetti interessati; presentare attività di efficienza energetica a tutti i gruppi target del progetto e oltre.
  • Facilitare la connessione di oltre 5000 professionisti dell’energia attraverso la piattaforma web.
  • Avviare un’ampia promozione mediatica, attraverso la piattaforma web SMEmPower Efficiency, le newsletter, i comunicati stampa e i casi studio, delle attività di E&T che incidono su oltre 500.000 potenziali utenti.
  • Continuare a offrire il programma E&T nelle reti nazionali per almeno 5 anni dopo la fine del progetto sulla base di piani di fattibilità concreti che includano una quota dei corsi di formazione.
  • Dimostrare tutti i risparmi energetici e monetari raggiunti attraverso l’uso e il resoconto con gli strumenti di M&V applicati dai professionisti dell’energia coinvolti nei studi di casi.
  • Aggiornare almeno 10 Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) dei Comuni / delle regioni partecipanti all’iniziativa all’interno della convenzione con i sindaci, adottando i principali risultati e le raccomandazioni dal progetto.
  • Migliorare l’efficienza energetica di almeno 80 siti pilota e accelerare la gestione attiva e intelligente dell’energia, con un conseguente risparmio di energia primaria di circa 18 GWh / anno.
  • Complessivamente, ottenere un risparmio di energia primaria di almeno 24 GWh / anno e innescare investimenti di almeno 4 milioni di euro.
EU-European-Union-Flag-icon copy

Questo progetto ha ricevuto fondi dal programma
di ricerca e innovazione Horizon 2020
dell’Unione Europea nell’ambito della
convenzione di finanziamento n. 847132

Skip to content